Inaugurato il nuovo Spazio Bertoni

Il primo grande passo del progetto #com.viso è stato fatto. Oggi si inaugura Lo Spazio Amleto Bertoni, concepito come risultato di un programma di ricerca, scambio e collaborazione tra le realtà presenti sul territorio saluzzese. Curato da FWstudio e co-partecipato dagli istituti saluzzesi Soleri-Bertoni/C.Denina-Pellico/G.B.Bodoni/Scuola APM, il “museo” vuole narrare la storia di Amleto Bertoni e con lui un tratto di ‘900 saluzzese. Lo Spazio Amleto Bertoni è progettato per essere un luogo di conservazione e mostra delle arti artigiane e dell’antiquariato, sia un punto di riferimento e promozione dinamico per i soggetti partecipanti e per la comunità saluzzese.

P1370463

GUARDA LA GALLERY

Annunci

Spazio Amleto Bertoni

P1320386.jpg

Tra le attività previste in questi due anni c’è la realizzazione del nuovo spazio espositivo dedicato ad Amleto Bertoni, nei locali al piano terra della Fondazione. FW Studio, un collettivo di architetti di Torino, ha vinto la gara relativa all’ideazione e all’allestimento anche in virtù della spiccata vocazione partecipata del progetto con cui si è candidato. La realizzazione avverrà infatti coinvolgendo attivamente la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale per quanto riguarda i contenuti audiovisivi e, in perfetta continuità con molte iniziative legate a #com.viso, alcuni istituti superiori del territorio saluzzese: la sezione “legno” del Denina-Pellico, il liceo Soleri-Bertoni e il liceo Bodoni.

I lavori inizieranno a breve e i nuovi locali verranno inaugurati in occasione della nuova edizione di Start prevista per l’inizio di maggio.