Torna Riso e Sale

Anche quest’anno torna RISO e SALE, l’incontro transfrontaliero sui sentieri del contrabbando giunto alla tredicesima edizione. Un evento fortemente voluto dal Consorzio Monviso Solidale e da ACSSQ partners del progetto #ALCOTRA com.viso per consolidare i rapporti di amicizia tra le Comunità che vivono ai piedi del Monviso. Appuntamento il 3 luglio alla borgata Chianale in Valle Varaita per
trascorrere insieme una giornata all’insegna della condivisione e della buona compagnia.

Il programma è ricco di novità con l’obiettivo di attrarre un nuovo pubblico. Alle ore 10, in collaborazione con la PRO LOCO di Chianale, è prevista una visita guidata del borgo e del museo del costume e dell’artigianato ubicato nell’antica chiesa dei cappuccini. Alle ore 11.30 un aperitivo con prodotti del territorio e un pranzo popolare a cura di CUCINA MOBILE: antipasti, polenta con spezzatino, dolce e bevande. A partire dalle ore 15 il borgo si anima grazie a J’AMIS DLA PIOLA, i cantori di Isasca che si esibiranno in un concerto partecipato, e alle attività de La Fabbrica Dei Suoni che per l’occasione ha previsto diverse attività: BROXOPHONE, un concerto coinvolgente di tube ed ottoni; GIOCHI DI UNA VOLTA, un vero e proprio laboratorio interattivo in cui tutti possono partecipare giocando; LABORATORIO MUSICALE, un approccio al movimento tramite l’utilizzo di musica, giochi e libere attività.

Gita a Diano Marina

Le animatrici di comunità che seguono il target #fragili della Valle Varaita hanno organizzato una gita al mare. Un momento di condivisione e di formazione insieme per i volontari che negli ultimi mesi sono stati agganciati attraverso i pomeriggi di #ludusintabula. Un gruppo di oltre 50 persone in tutto ha giovato di questa opportunità.

SMART

Un gruppo di giovani driver territoriali ha ideato sMart.

Un progetto parallelo a Start/Saluzzo, organizzato dal basso da un gruppo di menti. Il diabolico esperimento, tramite una serie di iniziative e progetti  artistico/culturali, si pone di alterare l’ordine prestabilito delle cose. Una temibile combo di realtà e persone accumunate dall’interesse di tracciare nuovi percorsi all’interno del proprio contesto.

Ecco le proposte del mese di maggio:

DESIGN & AUTOPRODUZIONE: incontri teorici e pratici volti a progettare e costruire oggetti di utilità e arredo per lo Spazio Giovani. Un modo per ridare vita a materiali di recupero in modo creativo.

– Mer 8/05: inizio laboratori di coprogettazione (14.30-18.30)
– Mer 15/05: realizzazione arredi di riuso (14.30-18.30)
– Mer 22/05: laboratorio di autoproduzione (14.30-18.30)
– Sab 25/05: Esposizione risultati e festa in Maria Ausiliatrice (dalle 15.00)

SERIGRAFIA: esperimenti pratici per avvicinarsi alla stampa serigrafica, testandone potenzialità e limiti. Gli incontri sono pensati per fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie all’allestimento di un laboratorio personale.

– Sab 11/05: stampa su differenti materiali (15.30-18.30)
– Sab 18/05: teoria dei colori in collaborazione con la guru della serigrafia locale Valeria Cardetti (15.30- 18.30)
– Dom 25/05: Esposizione risultati e festa in Maria Ausiliatrice (dalle 15.00)

un anno di #spaziogiovani

A quasi un anno dall’inaugurazione lo #spaziogiovani con la #salaprove annessa, è già un piccolo grande successo. Non solo è stato riconosciuto come spazio attivo, ma grazie al lavoro dell’equipe di progetto e alle numerose collaborazioni, è diventato luogo di incontro e crescita per la comunità.

𝗗𝗜𝗔𝗠𝗢 𝗜 𝗡𝗨𝗠𝗘𝗥𝗜  – marzo 2019:

🅢🅟🅐🅩🅘🅞 🅖🅘🅞🅥🅐🅝🅘

 7 ASSOCIAZIONI/ENTI COINVOLTI
Mediascena Europa | Informagiovani Saluzzo | I colori dell’amore | Fridays for Future Saluzzo | Tournée da Bar | ASL CN 1 in Salute | La Luna di Vasilika – Onlus

 9 PROGETTI OSPITATI
A tuo rischio e piacere | Weycup | Attiviamoci | YESS.Costituiamoci | com.viso | Approssimazioni | Yepp Monviso | Servizio Civile Volontario

 19 PRENOTAZIONI
 116,5 ORE UTILIZZO EFFETTIVE
 408 PERSONE TRANSITATE NELLO SPAZIO

🅢🅐🅛🅐 🅟🅡🅞🅥🅔

 20 PRENOTAZIONI
 55 ORE EFFETTIVE UTILIZZO
 73 PERSONE TRANSITATE